Mercoled’ 26 Maggio 2010

ALLIEVI ‘94 IN TRIONFO AD ARENZANO

ARENZANO (GE) – Arenzano…provincia di Busca. Gli Allievi ’94 grigiorossi hanno vinto il “XVIII° Torneo Arenzano Insieme” disputato nell’ultimo week-end. La formazione allenata da Sergio Bormida prosegue così il suo feeling con la Liguria dopo il 3° posto di Cairo Montenotte ottenuto il 16 maggio.
Sul sintetico della società genovese i “grigi” hanno perso all’esordio 2-1 contro la F.S. Sestrese: goal della bandiera di Comba. Netta invece l’affermazione nella seconda partita del triangolare eliminatorio contro il Bogliasco d’Albertis, 2-0 griffato Barbero e Virano su rigore. In virtù della differenza reti il Busca ha vinto il girone F ed ha incrociato in semifinale il Voghera. Partita tirata e caratterizzata da un caldo tropicale (così come la successiva finale): buschesi vittoriosi per 2 a 0 con Comba e Giordano sul tabellino dei marcatori. Emozionante ed incerta la finalissima contro il Casale. I tempi regolamentari finiscono 1-1 con rete “grigia” di Virano e pareggio “nerostellato”. Si va ai supplementari dove il Busca ripassa in vantaggio ancora con Virano ma viene raggiunto incredibilmente sul 2-2 nel recupero del secondo tempo supplementare su rigore. Si va sul dischetto per decidere il torneo. Testa fa in tempo a vestire il mantello di batman e neutralizza quattro (!) rigori casalesi. Trofeo al Busca ed ovvio riconoscimento di miglior portiere al numero 1 buschese.
Molto contento l’accaldato Sergio Bormida:«Torneo avvincente e di alto livello. A parte la sfida con la Sestrese abbiamo interpretato bene tutte le partite nonostante una temperatura più che estiva. Nonostante i 15 effettivi con cui sono partito da Busca ho visto una squadra gagliarda e combattiva; Testa è stato semplicemente strepitoso».

Qualche attimo di apprensione dopo la finale contro il Casale. Il centrocampista Matteo Lingua è stato colpito da un’insolazione e da un principio di disidratazione a causa del caldo torrido. Immediato l’intervento del 118 che lo ha condotto all’ospedale di Prà per i controlli del caso e le visite di rito; già nella serata di domenica il giocatore è potuto tornare a casa.

SPETTACOLARE NORMAN TESTA CHE HA PARATO 4 RIGORI IN FINALE CONTRO IL CASALE

Ufficio Stampa Busca Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.