Domenica 13 Giugno 2010

BUSCA CALCIO-MSPI, PROGETTO VINCENTE

LA SOCIETA‘, PARTE ATTIVA DEL "PROGETTO 5 - 11", HA OSPITATO AL "BERARDO" OLTRE 400 ALUNNI DELLE SCUOLE ELEMENTARI DI BUSCA E CASTELLETTO

BUSCA (CN) - L’MSPI chiama, il Busca Calcio risponde. Il Movimento Sportivo Popolare Italia ha invitato una dozzina di associazioni sportive dilettantistiche presenti sul territoro buschese e nei paesi contigui, tra cui il Busca Calcio, per realizzare un progetto che punta ad insegnare ai bambini un percorso educativo legato allo sport.
Una festosa e piacevole invasione di bambini al “Natale Berardo” ha chiuso, per l’anno scolastico 2010/2011, il progetto denominato “5 – 11”. Nella mattinata di venerdì 28 maggio sono stati ben 426 gli alunni delle scuole elementari di Busca e della frazione Castelletto che hanno riempito il rettangolo verde di via Monte Ollero. Giochi ludici, divertimento e tanti sorrisi per una mattinata da calciatori provetti: le facce divertite di molti bambini la dicevano lunga sulla riuscita della manifestazione.
Il Busca Calcio è stato parte attiva del “Progetto 5 – 11”. Il responsabile della scuola calcio Aldo Borgna, coadiuvato da diversi allenatori del settore giovanile scolastico grigiorosso, ha fattivamente collaborato facendo visita nelle scorse settimane alle scuole buschesi di Castelletto e di via Carletto Michelis per un paio di lezioni di avviamento al calcio ed allo sport in generale nell’ambito del classico orario scolastico.

«La base di una società è la scuola calcio e ci siamo adoperati per andare nelle scuole avvicinandoci il più possibile ai bambini che sono stati entusiasti. A settembre, col nuovo anno scolastico, torneremo con regolarità nelle scuole per altre lezioni; il calcio deve essere inculcato come momento di aggregazione e divertimento, un modo per lavorare insieme in armonia» commenta Borgna.

Stefania Garnero, che ha fatto da tramite tra le scuole di Busca e di Castelletto e le associazioni sportive coinvolte nel “Progetto 5 – 11”, ha dei ringraziamenti da fare:«Il neonato progetto è ben riuscito in questi
primi mesi. La festa nello stadio del Busca è stata la degna conclusione di una sana voglia di sport e di divertimento. Un doveroso grazie alle referenti di motoria delle scuole di Busca e Castelletto, Wilma Rosso e Paola Oberto, per il loro prezioso supporto nonché al Busca Calcio che ci ha dato più di una mano aprendoci le porte del proprio stadio. Il progetto del MPSI ricomincerà contestualmente con l’avvio del prossimo anno scolastico».

LA FOTO DI GRUPPO SCATTATA VENERDI‘ 28 MAGGIO CON BEN 426 ALUNNI SUL TERRENO DI GIOCO DEL "BERARDO" (foto Allione)

Ufficio Stampa Busca Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.