Luned’ 3 Aprile 2017

BUSCA IN PROMOZIONE: un trionfo certificato dai numeri

Il Busca torna in Promozione e lo fa in grande stile, chiudendo i conti nel girone G di Prima Categoria con ben quattro giornate d’anticipo e dodici punti ancora da assegnare.

L’ultima volta che i grigiorossi vinsero un campionato papa era Giovanni Paolo II e la politica era dominata da figure come Silvio Berlusconi (premier in Italia) e George W. Bush (presidente degli Usa al primo mandato). Era il lontano 2003/04 quando l’allora Polisportiva Busca Calcio 2001 chiuse in vetta con 63 punti (+3 sull’Augusta Benese) in un girone C di Promozione abitato, tra le altre, da compagini come il Barge, la Narzolese, il Corneliano o la Fossanese, scese di categoria oppure diventate nuove realtà nel corso dei tredici anni successivi. 

Basti questo piccolo excursus storico sportivo per inquadrare il grande risultato del gruppo di mister Cristiano Zabena, capace di riportare proprio in Promozione il sodalizio buschese al termine di una cavalcata trionfale, che ha tutta l’aria di trasformarsi in una stagione da record. Meglio di altre volte bastano i numeri per descrivere la portata del trionfo: 67 punti (2.57 a partita, in proiezione 79), frutto di ventuno vittorie, quattro pareggi ed una sola sconfitta, contro l’Auxilium Cuneo, unica squadra capace di stendere la capolista fin qui. A fare impressione sono però le dimensioni assunte dai molti successi stagionali: sono 83 i gol fatti, appena 18 quelli subiti, che fanno della rosa buschese la più prolifica (31 i centri in più della Roretese, seconda in questa classifica) e la meno battuta (7 gol al passivo in meno della Polisportiva Montatese). La coppia-gol Ahanotu-Bertola, in cima alla classifica cannonieri (solo in parte "disturbata" da Riorda del Sommariva Perno), è stata capace di 45 reti, più di dieci delle sedici squadre presenti nel girone.  In dieci occasioni le partite si sono chiuse con almeno quattro gol per il Busca ed in sei di queste le reti fatte sono state addirittura cinque (risultato più netto l’8-2 alla seconda giornata sul Monregale Calcio).

Dati impressionanti, che raccontano tutto, o quasi. Il resto, lo spiegano le parole: "Abbiamo fatto una stagione stupenda- commenta patron Luca Bosio- Ognuno ha fatto il suo, dall’allenatore al magazziniere e la squadra ne ha risentito positivamente, giocando alla grande e centrando un risultato straordinario. Zabena è stato il numero uno: ripartiremo da lui anche il prossimo anno, per costruire una rosa che possa fare bene in Promozione, onorando la storia di questo club glorioso".

Dalla dirigenza, al campo, calpestato regolarmente, anche se solo lungo le linee laterali, da mister Cristiano Zabena: "Abbiamo fatto tanto, chiudendo con largo anticipo, un risultato nettamente superiore alle aspettative, benché queste fossero già rosee. I ragazzi sono stati bravi, disponibilissimi, sempre pronti al sacrificio ed il campo ha parlato. Ripartiremo da questo successo, onorando le ultime quattro partite e preparandoci ad un campionato complicato come la Promozione".

"Gongola" chi questo gruppo lo ha visto nascere e lo ha costruito passo a passo, in tandem con Gilberto Perano, ovvero il Ds Gabriele Rosso: "Ringrazio tutti i ragazzi che hanno fatto una stagione straordinaria, testimoniata dai numeri. Un nome? Difficile farlo dopo una stagione da protagonisti come questa, ma scelgo un "vecchietto" che ha messo in campo umiltà, dedizione ed impegno, facendo anche alcune prestazioni sopra le righe: Ivan De Stefano. Ha dimostrato ai più giovani che nel calcio il lavoro paga sempre, aiutandoli a crescere in serenità. La rosa è ed era forte e lo sappiamo, ma è ovvio che per fare il salto in Promozione dovremo rinforzarci, soprattutto sui giovani. Contiamo di presentarci ai nastri di partenza con la rosa competitiva".

Ecco chi ha vinto. . .

Asd Busca 1920 - Prima Squadra 2016/17
PORTIERI: Testa Norman (1994), Mulassano Filippo (1999), Franco Gianni (1997)
DIFENSORI: Alladio Giacomo (1987), Cioffi Emanuele (1984), De Stefano Ivan (1983), Galliano Luca (1994), Milano Andrea (1989), Bianco Paride (1990), Perano Ruben (1995), Romeo Luca (1999), Cicotero Filippo (1999)
CENTROCAMPISTI: Dutto Stefano (1993), Garnero Fabio (1986), Liprandi Cristian (1983), Ricca Manuel (1987), Tolosano Stefano (1995), Mustafa Marong (1999), Perano Andrea (1989) 
ATTACCANTI: Ahanotu Cigozie (1989), Bertola Pietro (1993), Di Biase Luca (1996), Quagliata Mattia (1996), Perano Alessio (1991), Orsi Simone (1999), Lai Nicholas (1999).

Allenatore: Cristiano Zabena
Vice-allenatore: Ivano Revelli
Massaggiatore: Aldo Borgna
Preparatore dei portieri: Dario Bosco

Presidente: Luca Bosio
Vice presidente e Direttore Generale: Sergio Migliore
Amministratore delegato: Dario Isaia
Responsabile finanziario: Graziano Cerutti
Direttore Sportivo e Responsabile settore giovanile: Gabriele Rosso
Direttore tecnico: Gilberto Perano
Responsabile Area Marketing e Sponsor: Fabrizio Zucchi
Addetto Stampa: Carlo Cerutti
Segreteria: Patrizia Fissore
Responsabile Impianti Sportivi: Sergio Dutto
Magazziniere: Antonietta Perasso
Fotografa: Donatella Viale
Guardalinee ufficiale: Paolo Paranuzzi


Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.
http://www./cgi-bin/archivio/BUSCA_IN_PROMOZIONE_un_trionfo_certificato_dai_numeri_6033.asp 2017-04-06 daily 0.5